FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

+39 338 879 6888it
ende

Skip to Content

Il Salento è anche il Regno della gola!

Questa regione vanta una tradizione culinaria dalle radici molto profonde. La cucina Salentina è semplice ma saporita.

Una terra magica e viva, ricca di tradizioni antiche, di sapori unici e di odori indimenticabili.

Una volta goduto delle meraviglie naturali, immergetevi nei sapori di una cucina semplice ma ricca di gusto, incentrata sulle materie prime che il mare elargisce, le vere protagoniste della cucina salentina e che spesso si combinano armoniosamente con i prodotti della terra.

Ovunque si mangia bene nel Salento, ma andare in giro con un place-teller. perfetto conoscitore dei posti, non ha prezzo! Vi farà scoprire  semplici trattorie o raffinati ristoranti dove sarete sicuri non solo di mangiare bene ma anche di assaporare la vera cucina tradizionale salentina, trattati da “locali” e non da “turisti”!

Vi invitiamo a provare  un’esperienza culinaria in un mercato del pesce con un pasto veloce ma di sostanza con gamberi rossi, crostacei, ostriche  il tutto annaffiato con un buon calice di vino bianco o prosecco ghiacciato.

Avete voglia di provare qualcosa di alternativo?  Uno dei modi più semplici per conoscere un territorio è il suo cibo di strada: lo street food! Questa usanza qui esiste da sempre anche se nessuno l’aveva mai chiamata così.

Scapece, rustici, olive piccanti, pittule da mangiare passeggiando in riva al mare o tra i vicoli delle città.

Vieni con noi e ti sveleremo i segreti della cucina salentina!

Ricette e curiosità della tradizione salentina

Ciceri e tria

Ingredienti: 200 gr di ceci-300 gr di semola rimacinata di grano duro-4 pomodorini datterini-una carota-una cipolla bianca-una costa di sedano-olio extra vergine di oliva – olio al peperoncino-e sale q.b.

Preparazione:Ammollate i ceci in acqua e sale per una notte. Sciacquateli e lessateli. Scolate e rosolate con l’olio in una casseruola,preferibilmente di coccio,la cipolla,il sedano,la carota e i pomodori. Aggiungete i legumi e cuoceteli a fuoco lento per circa 2 ore, aggiungendo acqua calda quando necessario.

A parte preparate la pasta (tria) con la farina e l’acqua sufficiente a ottenere un impasto sodo e omogeneo. Tirate una sfoglia sottilissima, tagliate delle strisce larghe circa 1,5 cm e lunghe 4,5 cm e fatele asciugare per 30 minuti coperte da un telo.

Lessate parte della pasta in acqua bollente salata, avendo cura di conservarne 100 gr cruda. Friggete la pasta cruda in un pò d’olio fino a farle assumere un bel colore dorato. Infine mettete nella pentola dei ceci, sia la pasta lessa che quella fritta e condite a piacere con olio al peperoncino!

Vino in abbinamento: Negroamaro Igt del Salento 

 

Orecchiette con cime di rapa

Ingredienti: 1 kg di cime di rapa- 320 gr di orecchiette fresche- 50 gr di olio extravergine di oliva-50 gr di pangrattato-30 gr di acciughe sott’olio-sale q.b- 1 spicchio d’aglio-

Pulire gli ortaggi e mondarli per ottenere solo le cime e le foglie- mettere a bollire abbondante acqua.

In una padella antiaderente scaldare 50 gr di olio extravergine di oliva e aggiungere poi il pangrattato. Lasciarlo abrustolire per bene e tenerlo da parte, servirà per arricchire il condimento per impiattare.

Preparare in un’altra padella il resto del condimento. Mondare l’aglio e rosolarlo nei rimanenti 50 gr di olio extra vergine di oliva. Aggiungere i filetti di acciuga e mescolare bene per farli sciogliere. Tenere al caldo.

Salare l’acqua a bollore e cuocere le cime di rapa. Aggiungere le orecchiette per circa 5/6 minuti . Scolare bene le orecchiette e cime di rapa,tenendo da parte un pò di acqua di cottura per la pasta.

Eliminare l’aglio dal condimento di acciughe e unire le orecchiette. Aggiungere una parte di pangrattato abrustolito in precedenza. Servire le orecchiette con cime di rapa con una spolverata di pangrattato avanzato.

Vino in abbinamento: Salice Salentino Doc Chardonnay

Castro Wine Fest 2020

Castro Wine Fest è una Festa delle Eccellenze Vinicole Salentine, che si svolge nel centro storico di Castro Marina, sulla costa adriatica salentina.

La manifestazione si svolge in estate nel mese di Luglio ed è un gradito appuntamento per le aziende vinicole salentine e per tutti coloro che amano il mondo del vino.

Un percorso gastronomico che attraversa tutto il suggestivo borgo antico di Castro, fra assaggi, degustazioni e lezioni aperte.

Back To TopBack To Top